Psichiatria Modica organizza “Pizza al Centro Diurno” con la cooperativa “Voltapagina”

L’Unità Operativa Complessa di Psichiatria di Modica, diretta dal dott. Onofrio Falletta, nell’ottica dell’apertura al territorio e con l’obiettivo di valorizzare le risorse del privato sociale, organizza, mercoledì 12 ottobre, l’evento “Pizza al Centro Diurno”,

in collaborazione con la Cooperativa sociale “Voltapagina”. Un momento conviviale per utenti, famiglie e operatori che vuole mostrare una professionalità possibile.

“Voltapagina”, oltre alla gestione della Comunità Alloggio “Palcoscenico 180”, attiva infatti il progetto “Tuttiafare”: l’obiettivo, tramite l’impiego di lavoratori con disabilità e relativi tutor, è creare un reale processo di scambio e crescita per l’intera comunità. Un servizio catering dinamico regalerà, a chiunque voglia conoscere le potenzialità dell’idea, una pizza fatta con passione. Per la dottoressa Alessandra Barone, sociologa del Dipartimento di Salute mentale dell’ASP di Ragusa, l’iniziativa di mercoledì prossimo fa emergere “un servizio sanitario che dà spazio a idee nuove di riabilitazione ed inclusione lavorativa, e promuove le buone pratiche del terzo settore da valorizzare e sostenere”.